Archivio per la categoria Economia

Perché l’Europa è destinata a non sopravvivere alle tentazioni stataliste dei suoi tecnocrati

Crescita. Questa è la parola d’ordine che campeggia da anni nel dibattito pubblico. Eppure, più se ne parla e meno si propongono soluzioni coerenti a riguardo. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Lascia un commento

Obama contro Standard & Poor’s: le bolle sui mutui sono colpa della politica

Mentre l’italica campagna elettorale prosegue a suon di promesse improbabili, Barack Obama ha intentato una causa da 5 miliardi $ contro l’agenzia di rating Standard & Poor’s con l’accusa di aver violato i criteri nell’assegnare i voti ai bond collegati ai mutui subprime. Leggi il seguito di questo post »

1 Commento

Restituzione dell’Imu: a proposito della proposta schock

Restituire i danee versati per l’Imu sulla prima casa, questa è la “proposta shock” di Silvio Berlusconi. Come previsto, le reazioni non si sono fatte attendere. Leggi il seguito di questo post »

Lascia un commento

Il redditometro: la grande resa alla decadenza

Il redditometro dovrebbe essere un insieme di indici e coefficienti relativi al possesso di beni e al tenore di vita che il fisco usa per determinare il reddito presunto dei contribuenti. Leggi il seguito di questo post »

Lascia un commento

Uscire dall’Euro: vogliamo stipendi in lire svalutate?

La storia dell’Europa unita, dai suoi inizi a oggi è la testimonianza vivente del fallimento degli esperimenti socialisti in ogni loro declinazione. Nata sotto la spinta di cattolici liberali come Konrad Adenauer, Alcide De Gasperi e Robert Schuman, dagli anni Settanta l’idea d’Europa ha subito l’influenza delle idee socialiste, culminata fra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta, in un progetto di ispirazione socialista. Leggi il seguito di questo post »

2 commenti

Se i contribuenti italiani devono rimpiangere il Re Sole

Sabato scorso, nel corso della tappa bolognese del suo tour di presentazione di Fermare il Declino, ha ricordato come persino ai tempi del Re Sole, il contribuente che si ritenesse vessato dall’impresa (privata) appaltatrice della riscossione delle imposte poteva adire a un giudice terzo svincolato dallo Stato e dall’Equitalia dell’epoca. E se otteneva ragione (e spesso accadeva), veniva risarcito per una cifra tre volte superiore a quella contestata. Leggi il seguito di questo post »

3 commenti

Basta dare colpe a Frau Merkel: mettiamoci in testa che la sovranità è perduta

E ci risiamo. Sui quotidiani di centrodestra, periodicamente, si rinfocola la polemica anti-Merkel. Il motivo è sempre quello: Frau Merkel, appoggiando la richiesta del suo Ministro delle Finanze Wolfgang Schäuble, chiede di nominare un superministro UE per l’euro con potere di veto sui bilanci dei paesi con difficoltà finanziarie. Leggi il seguito di questo post »

2 commenti