Archivio per maggio 2006

La disumanità dell’inflazione

Cosa c’è di umano nell’economia di oggi? Ben poco, ce ne accorgiamo tutti, ma sulle cause della sua disumanità, non molto sappiamo. L’argomento sul quale meno è ferrato l’uomo comune è l’inflazione, causa prima dell’impazzimento economico attuale. Contrariamente a quanto ci viene detto, l’inflazione non è l’aumento percentuale dei prezzi (+2,2%, quella ufficiale secondo l’ISTAT), bensì l’aumento troppo rapido del denaro in circolazione (+7,3% nel 2005 in Europa) o dei suoi sostituti (credito) rispetto all’aumento dei beni e dei servizi disponibili sul mercato. L’inflazione, quindi, ha come conseguenza l’aumento dei prezzi, ma è causata dalle decisioni delle banche centrali relative a quanta moneta emettere e a quale percentuale fissare il tasso di sconto (più basso è e più c’è rischio di inflazione). Leggi il seguito di questo post »

Lascia un commento